Sugru

 

Chi:

L’idea di Sugru è stata sviluppata da Jane Ní Dhulchaointigh, irlandese di Kilkenny, durante il suo corsi di studi in Product Design presso il Royal College of Art, dove si stava specializzando nell’uso di misture a base di silicone standard. Una volta trovati i fondi, Jane ha lavorato insieme ascienziati e esperti in materia per un periodo di circa 7 anni per creare un silicone che fosse modellabile, auto-adesivo e auto-riparante.

Cosa:

Sugru è un composto a base di silicone la cui formula è variabile seconda dell’utilizzo a cui sarà destinato.  Può variare in consistenza, plasticità, morbidezza, resistenza all’abrasione e alla rottura, densità e capacità di  galleggiamento. L’innovazione e la ricerca dietro ad un materiale come Sugru rappresentano già di per sè un buon motivo per approfondire la conoscenza di questo argomento. La capacità ulteriore della sua ideatrice di creare una piattaforma di scambio per idee, progetti e modi di utilizzo (per non parlare del forte impatto pubblicitario che questo assume).

Perché:

“I don’t want to buy new stuff all the time. I want to hack the stuff I already have so it works better for me.”

J. N. Dhulchaointigh

Riparare, migliorare e personalizzare sono i tre concetti alla base di Sugru, il progetto sviluppato da Jane Dhulchaointigh che, oltre ad un materiale, ha creato anche una piattaforma per condividere le diverse esperienze di chi ha utilizzato Sugru. Sugru è un composto a base di silicone la cui formula è variabile a seconda dell’utilizzo a cui sarà destinato. Può variare in consistenza, plasticità, morbidezza, resistenza all’abrasione e alla rottura, densità e capacità di galleggiamento.

Sugru

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>