Posts Tagged ‘telefonia’

Google Voice, Universal Number

martedì, aprile 6th, 2010

L’idea è quella di avere un unico numero di telefono, facilmente configurabile via web per ogni tipo di servizio con vantaggi aggiuntivi, quali i costi limitati per le chiamate internazionali, la lettura e trascrizione vocale di mail, …

Clicca l'immagine vedere il video

 

Google Voice

NYTE – New York talk exchange

mercoledì, marzo 31st, 2010

Traffico telefonico

Un progetto per il MoMA di New York ha mappato parte del traffico telefonico tra la città e il resto del mondo. L’obiettivo è stato quello di rispondere alla domanda: “In che modo i dati sulle telecomunicazioni possono fornirci nuove chiavi di lettura delle dinamiche della globalizzazione?

Quello che si è notato è che sono soprattutto gli strati “alti” (finanza) e “bassi” (diaspore) della cittadinanza ad avere frequenti contatti internazionali. Su questo pdf si possono leggere alcuni dei risultati a cui ha portato la ricerca.

NYTE sito ufficiale

Un cellulare che legge il labiale

giovedì, marzo 11th, 2010

Soundless Language

Parlare senza farsi udire dagli altri? Tra 5 anni potrebbe essere possibile grazie a una nuova tecnologia chiamata Soundless Language, o labiolettura. La stanno perfezionando alcuni ricercatori presso il Karlsruhe Institute of Technology. In futuro, infatti, un software potrà riconoscere il movimento delle labbra e tradurlo in suono nel telefono del destinatario.

In questo modo sarà possibile parlare in posti molto silenziosi senza farsi udire, oppure comunicare informazioni riservate senza aver paura di comunicarle alle persone circostanti. I ricercatori affermano che il software sarà in grado di sbagliare al massimo una parola ogni 100.

KIT Karlsruhe Institute of Technology

Nokia Morph

giovedì, marzo 11th, 2010

Concept sulle nanotecnologie

Nokia Morph è un concept mostrato in occasione della mostra “Design and The Elastic Mind” al MOMA di New York. Questo prototipo è stato realizzato da Nokia Research Center in collaborazione con il Cambridge Nanoscience Centre. Lo scopo è di presentare tutti i possibili utilizzi delle nanotecnologie che Nokia ha intenzione di inserire nei suoi telefoni entro sette anni. Il prototipo presenta un componente principale che è una lastra di un materiale trasparente, dotato di nanotecnologie che gli consentono di essere deformabile e di memorizzare la forma assunta. A questo si aggiunge un altro componente che contiene le parti meccaniche del telefono ed è slegato dal blocco principale: fotocamera, antenna, microfono, altoparlante ecc.

La comunicazione del futuro!!!

Nokia Connecting people

Nokia Morph Concept video