Posts Tagged ‘sostenibilità’

Ciclofficina

domenica, aprile 11th, 2010

Un esempio milanese di iniziativa sociale verso il riuso di rifiuti urbani, il caso è limitato al mondo delle biciclette ma significativo per la sua ripetibilità in altri ambiti..

Riuso di materiale per l’edilizia

domenica, aprile 11th, 2010

In Estonia un gruppo di professionisti ha istruito delle comunità locali sulle possibilità di riuso per certi materiali derivanti dall’edilizia;

questo punto di partenza ad oggi ha creato una rete sociale efficace nell’identificare, a seguito di una dismissione/restauro di una struttura, i materiali edili potenzialmente utili e riqualificarli in nuovi prodotti.

L’innovazione sta nel non delegare tale compito a professionisti del settore, bensì nel trasmettere il know-how necessario direttamente alle persone.

QUI si trova lo stesso concetto applicato alla creazione di un’abitazione privata ad impatto zero.

Una delle città più sostenibili al mondo – Curitiba, Brasile

sabato, aprile 10th, 2010

City Of Dreams – Brazil
Il video descrive come collaborano sistemi di trasporto, dei parchi e di raccolta di rifiuti a rendere la città un esempio di sostenibilità.  Sul blog c’era già un post su questa citta.

Urban Eco map

sabato, aprile 10th, 2010

è un sistema di controllo delle emissioni, molto dettagliata, di una città precisa che permette al cittadino vedere come e cosa inquina la sua città e contribuire al comportamento sostenibile, migliorando la situazione. Il sito dà anche possibilità di capire con quali azioni precise potrebbe fare il contributo.

Garbage Warrior

sabato, aprile 10th, 2010

Garbage Warrior – Michael Reynolds Sustainable Living VIDEO

The film

trailer

What do beer cans, car tires and water bottles have in common? Not much unless you’re renegade architect Michael Reynolds, in which case they are tools of choice for producing thermal mass and energy-independent housing. For 30 years New Mexico-based Reynolds and his green disciples have devoted their time to advancing the art of “Earthship Biotecture” by building self-sufficient, off-the-grid communities where design and function converge in eco-harmony. However, these experimental structures that defy state standards create conflict between Reynolds and the authorities, who are backed by big business. Frustrated by antiquated legislation, Reynolds lobbies for the right to create a sustainable living test site. While politicians hum and ha, Mother Nature strikes, leaving communities devastated by tsunamis and hurricanes. Reynolds and his crew seize the opportunity to lend their pioneering skills to those who need it most. Shot over three years and in four countries, Garbage Warrior is a timely portrait of a determined visionary, a hero of the 21st century.

Earthship n. 1. passive solar home made of natural and recycled materials 2. thermal mass construction for temperature stabilization. 3. renewable energy & integrated water systems make the Earthship an off-grid home with little to no utility bills.

Biotecture n. 1. the profession of designing buildings and environments with consideration for their sustainability. 2. A combination of biology and architecture.

This movie is really interesting, it show how we can have a different relation with our consumption. It show an other way to consume product after “the normal use”

Garbages represents dirty things that we don’t want anymore, but if you try to see these things in a different way you can find, or make something really beautifull. “Do it yourself” seems to be a good alternative to our Consumer society.

Basta con i volantini promozionali: arriva la lista della spesa 2.0

lunedì, aprile 5th, 2010

Per chi vuole rimanere aggiornato su sconti e promozioni senza riempire la pattumiera, adesso c’è Klikkapromo, un sito che permette di confrontare online le offerte dei supermercati e di ordinarli secondo vicinanza, convenienza, categoria di prodotto. Il servizio è semplice e, soprattutto, comodo: basta impostare la ricerca in base all’indirizzo o ai prodotti desiderati, selezionare i risultati interessanti e creare in pochi minuti una lista della spesa personalizzata. Che si può anche stampare e portare con sé al momento degli acquisti.

Vino, latte e detersivi alla spina

lunedì, aprile 5th, 2010

La spesa sfusa è una realtà sempre più diffusa.

Con l’obiettivo di ridurre la produzione di rifiuti alla fonte, la Regione Piemonte lancia “Come in Cantina”, la nuova iniziativa che prevede l’installazione di erogatori di vini alla spina negli ipermercati piemontesi.

Per fornire informazioni ai consumatori virtuosi sono inoltre disponibili su internet mappe in cui sono segnalati i distributori alla spina di latte crudo e detersivi.

Spesa energetica: arriva il carrello che produce elettricità

lunedì, aprile 5th, 2010

La soluzione, progettata dai designer Kitae Pak e Inyong Jung e presentata su Yanko Design, consiste in carrelli ridisegnati dotandoli di ruote in grado di immagazzinare l’energia cinetica prodotta dal movimento del carrello stesso, successivamente trasformata, da un apposito commutatore, in elettricità disponibile per l’illuminazione del supermercato. Con l’elettricità generata dai carrelli energetici sarà possibile coprire buona parte del fabbisogno mensile del supermercato.

Gaon Street Light

lunedì, aprile 5th, 2010

Gaon Street Light si presenta come un comune lampione per l’illuminazione pubblica: la sua particolarità sta nel cestino per i rifiuti organici che si trova alla sua base, all’interno del quale viene prodotto, attraverso un processo di compostaggio, il metano necessario ad alimentare l’intero sistema. Per ora il progetto è in fase teorica però l’idea è molto interessante.

Seasons: applicazione per iPhone

lunedì, aprile 5th, 2010

Seasons è un’applicazione per iPhone che aiuta il consumatore a scegliere, mentre fa la spesa o è al ristorante, i prodotti di stagione e locali. Scegliere prodotti di stagione vuol dire avere cibi freschi, più saporiti e sostenibili. Il consumatore sta diventando sempre più attento ai prodotti che acquista e il prezzo non è più l’unica variabile presa in considerazione; l’atto del fare la spesa diventa grazie a questa applicazione anche un momento educativo, in cui si acquisiscono delle informazioni sulla stagionalità di frutta e ortaggi.