Posts Tagged ‘informazioni’

Wikitude

sabato, aprile 10th, 2010

Wikitude è un’applicazione che sfrutta la realtà aumentata per dare informazioni aggiuntive su luogi e strade. Tramite questa applicazione si può vedere il mondo attraverso la fotocamera del cellulare con  sovrapposto il contenuto di Wikipedia. Si propone di diventare la nostra guida turistica in città!

Clicca per vedere il video

WikiCrimes

venerdì, aprile 9th, 2010

Un interessante servizio intenzionato a “difenderci”, ovvero avvisa con delle macchie rosse i luoghi dove avvengono dei crimini. Non molto utile nel campo della difesa ma funzionale nel campo dell’informazione, definita come una “Mappa collaborativa del crimine”.

Sito WikiCrimes

Google Adwords

giovedì, aprile 8th, 2010

Un esempio di pubblicità “targeting”.

Una volta creato autonomamente il proprio annuncio, Google Adwords, permette di metterlo in relazione alle parole chiave usate dagli utenti su Google, in questo modo verrà visualizzato in corrispondenza dei risultati di ricerca pertinenti. La pubblicità viene così indirizzata ad un pubblico già, in qualche modo, interessato al prodotto o servizio proposto. Si tratta, quindi, di una sorta di “filtro” che seleziona e indirizza le informazioni attraverso un sistema di tag.

FourSquare

mercoledì, aprile 7th, 2010

FourSquare è un social network basato sulla geolocalizzazione, tramite uno smartphone si può aggiornare la propria posizione. Su una mappa apparirà il proprio nome presso l’indirizzo o il locale dove ci si trova e così si potrà interagire con gli altri utenti presenti in zona.

FourSquare è anche un gioco infatti osservando la mappa si può vedere che ogni nome presenta al suo fianco una sorta di iconcina, è il “badge” ossia una sorta di riconoscimento associato alla propria attività che determina la tua natura. Se si effettuano tanti check-in in un determinato luogo allora se ne diventa “Sindaci” ossia Mayor, ma si può anche essere Newbie (novellino), Superstar, Party Crasher e così via…

Un ottimo social network da legare alla città. Qua sotto un video che spiega le funzioni.

Clicca per vedere il video

Enhanced911

mercoledì, aprile 7th, 2010

Enhanced911 è un servizio presente nel Nord America che automaticamente associa un indirizzo fisico con la chiamata effettuata. Questo permette ai soccorsi di localizzare ed intervenire immediatamente sul luogo dell’emergenza.

SixthSense

mercoledì, aprile 7th, 2010

Progetto del MIT di realtà aumentata, grazie a una videocamera, un proiettore e sensori posti su pollici e indici è possibile scattare foto, telefonare e molto altro, tutto con il semplice movimento delle dita. La tecnologia “indossabile” nella vita quotidiana può espandere le nostre normali capacità e possibilità di interazione con la realtà e con l’informazione.

Clicca per vedere il video

Osservatorio sui comportamenti di mobilità degli italiani

mercoledì, aprile 7th, 2010

Grazie al cielo ci pensa ISFORT (istituto superiore di formazione e ricerca per i trasporti) ad inondarci di dati dettagliatissimi sulla mobilità urbana e le caratteristiche generiche dei residenti delle diverse regioni esaminate.

I dati sono aggiornati al 2007 ed è possibile scaricare la scheda in pdf.

Qui un breve riassunto dei dati principali emersi dalla ricerca a cura di Cittalia.

Google Living Stories

martedì, aprile 6th, 2010

E’ disponibile da febbraio 2010 in open source per gli editori “Living Stories”, format di Google che punta a offrire una modalità di lettura delle notizie online più approfondita e interattiva. Il format permette, una volta scelta una notizia, di seguire la successione temporale degli avvenimenti e degli aggiornamenti e di accedere alle informazioni di scenario.

Living Stories è stato testato in partnership con il New York Times e il Washington Post.

Clicca l'immagine per vedere il video

 Si tratta di un nuovo modo di fornire e di accedere a informazioni e notizie, che si avvicina al futuro “targeting” descritto nel precedente post Il futuro dell’informazione e della comunicazione

Shotcode

martedì, aprile 6th, 2010

Shotcode è invece un codice a barre circolare sempre leggibile da una fotocamera, qua sotto un simpatico video sul funzionamento.

Clicca per vedere il video

ColorZip

martedì, aprile 6th, 2010

Funzionano come i Qrcode ma sono molto più colorati, merito dei giapponesi, ed applicabili simpaticamente sulle magliette. Sostanzialmente i Qrcode 2.0 ^^

Sito ufficile ColorZip