Posts Tagged ‘design’

Adaptable Bus Stop

mercoledì, aprile 7th, 2010

La città di Zaragoza in vista dell’ Expo 2008 ha commissionato al laboratorio del Mit Sensible City un nuovo progetto per la mobilità urbana che consiste nell’evoluzione delle tradizionali fermate degli autobus.

The Eye top è la soluzione di arredo urbano che integra diverse tecnologie,  dalla geolocalizzazione del mezzo in movimento alla creazione in tempo rale degli itinerai.

L’autobus è anch’esso membro attivo del sistema, funziona infatti da ” active envariomental sensing node” capace di colloquiare in tempo reale con le stazioni di attesa fornendo costantemente dati utili come la posizione, il tempo di percorrenza ecc.

E’ stato sviluppato anche un sistema di business che prevedibilmente visualizza gli annunci delle attività commerciali presenti nei luoghi di destinazione degli utenti.

Bed sharing

martedì, aprile 6th, 2010

Bed sharing è una iniziativa promossa da Public Design Festival. Dato il grande numero di progettisti da tutto il mondo che “invaderanno” Milano nel corso del salone del Mobile viene chiesto di mettete a disposizione un letto, un divano o una stanza. Un motivo per socializzare, incontrare persone aventi interessi affini ed essere ospitali!

Nel caso in cui una persona mettesse a disposizione uno spazio ma non avesse il letto, Public Design Festival glielo fornirà nel kit (letto singolo e materasso).

www.bedsharing.org

ROoM for a day

martedì, aprile 6th, 2010

ROoM for a day è un progetto di uno spazio abitativo tipico temporaneo costruito dalla comunità Rom di Milano. L’iniziativa, promossa dal Public Design Festival, ha l’obiettivo di conoscere e socializzare con le persone e individuare le loro qualità e il loro modo di affrontare i problemi della quotidianità pur con pochi strumenti a disposizione.

Venerdì 16 Aprile si terrà l’inaugurazione del progetto alle ore 18.30 in via Tortona 38. Seguirà inoltre una festa di strada.

Design your dress

martedì, marzo 30th, 2010

Perchè recarsi da una sarta per farsi realizzare un abito personalizzato? On line è possibile disegnare il proprio vestito, che verrà poi spedito a casa: si parte da una serie di modelli base che è poi possibile personalizzare scegliendo ad esempio la forma del collo, la lunghezza delle maniche, le stoffe (oltre 300). 

Ecco invece un sito dove è possibile disegnare il proprio abito da sposa.

Idea Natura Un nuovo concept per il fresco

giovedì, marzo 25th, 2010

Idea Natura è un consorzio di aziende agricole che producono frutta e verdura di alta qualità nella Piana del Sele – fertile regione nel sud Italia. Una parte sempre più importante della produzione ortofrutticola di Idea Natura è certificata come biologica.

Obiettivo

I consumatori premiano sempre di più i Farmer’s Market che permettono di raggiungere prodotti freschi di qualità ad un prezzo accessibile, saltando i passaggi della filiera commerciale della GDO. I mercatini sono però limitanti per i consumatori che non riescono a trovare il tempo di frequentarli nei luoghi e negli orari stabiliti. Idea Natura ha deciso quindi di creare un format per la commercializzazione diretta dei prodotti freschi e trasformati che provengono dalle aziende consorziate.

Soluzione

CB’a Design Solutions ha collaborato con il cliente alla definizione dell’offerta commerciale, del concept dello store, del layout interno e del design del punto vendita. Il progetto ha messo al centro gli oggetti e strumenti della tradizione contadina. I carrelli hanno la stessa forma e dimensione delle cassette modulari che contengono i prodotti freschi; i cestelli per la spesa sono di vimini come quelli utilizzati per la raccolta della frutta, le shopping bag offerte in vendita sono di cotone naturale; le pareti sono decorate con foto di attrezzi della tradizione contadina, gli sgabelli del bar citano i sedili dei trattori.

Il bar presente nella parte finale dello store propone frullati, spremute e insalate preparati con i prodotti in vendita nello store. Sono offerti al consumatore anche latte fresco non pastorizzato, vino e olio sfusi, conserve, formaggi e salumi che provengono dalle aziende agricole di Idea Natura.

Il punto di forza del progetto è quello di aver unito una proposizione commerciale moderna ed un’offerta di prodotti freschi e trasformati di alta qualità, sempre rigorosamente di stagione e provenienti dal territorio circostante.

Local River by Mathieu Lehanneur

mercoledì, marzo 24th, 2010


Local River, home storage unit for fish and greens

“The Locavores appeared in San Francisco in 2005 and define themselves as ‘a group of culinary adventurers who eat foods produced in a radius of 100 miles (160 km) around their city’. By doing so they aim to reduce impact on the environment inherent to the transport of foodstuffs, while ensuring their traceability.

Local River anticipates the growing influence of this group (the word ‘locavore’ made its first appearance in an American dictionary in 2007) by proposing a home storage unit for live freshwater fish combined with a mini vegetable patch. This DIY fish-farm-cum-kitchen-garden is based on the principle of aquaponics coupled with the exchange and interdependence of two living organisms – plants and fish.

The plants extract nutrients from the nitrate-rich dejecta of the fish. In doing so they act as a natural filter that purifies the water and maintains a vital balance for the eco-system in which the fish live. The same technique is used on large-scale pioneer aquaponics/fish-farms, which raise tilapia (a food fish from the Far East) and lettuce planted in trays floating on the surface of ponds.”

Ecohabitare: portable vertical garden

sabato, marzo 13th, 2010

Voglia di coltivare frutta e verdura ma poco spazio in città per farlo? In tema di autoproduzione ecco il progetto di Daniele Adamo, un orto verticale, modulare, facilmente trasportabile, da installare sul proprio balcone, a patto che possa ricevere almeno quattro ore di luce al giorno.

Skyland, la vertical farm made in Italy

venerdì, marzo 12th, 2010

Questo video spiega un progetto molto interessante volto ad azzerare la distanza tra produzione e consumo, riducendo l’inquinamento e i costi di distribuzione. Un luogo studiato per favorire la ricerca per la sicurezza alimentare, la conoscenza, la qualità e la cura della persona.

video

Nokia Morph

giovedì, marzo 11th, 2010

Concept sulle nanotecnologie

Nokia Morph è un concept mostrato in occasione della mostra “Design and The Elastic Mind” al MOMA di New York. Questo prototipo è stato realizzato da Nokia Research Center in collaborazione con il Cambridge Nanoscience Centre. Lo scopo è di presentare tutti i possibili utilizzi delle nanotecnologie che Nokia ha intenzione di inserire nei suoi telefoni entro sette anni. Il prototipo presenta un componente principale che è una lastra di un materiale trasparente, dotato di nanotecnologie che gli consentono di essere deformabile e di memorizzare la forma assunta. A questo si aggiunge un altro componente che contiene le parti meccaniche del telefono ed è slegato dal blocco principale: fotocamera, antenna, microfono, altoparlante ecc.

La comunicazione del futuro!!!

Nokia Connecting people

Nokia Morph Concept video

IDEO'S Design Cure

giovedì, novembre 13th, 2008

IDEO’S Design Cure_“[H]ere, and in the company’s seven other offices around the world, designers are tackling what has to rank among the most stubborn design problems of the day: reshaping the environments where Americans receive their health care.”  PDF

A Mouse in the O.R._“We rely heavily on prototypes, because though it’s relatively easy to guess how users will interact with a system that runs on a standard computer with a keyboard and mouse, with novel input devices, there’s little on which to base such a guess.”   PDF